Ottobre 2019
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

GARE ATTIVE

ID: 47 Scadenza: 21/10/2019 12:00
Scadenza: Lavori | Criterio: Minor prezzo | Procedura: Aperta
Lavori di costruzione della nuova scuola media sita in Castelfidardo, Via A. Meucci – I  LOTTO (Ban 14L)
ID: 49 Scadenza: 24/10/2019 10:00
Scadenza: Lavori | Criterio: Minor prezzo | Procedura: Aperta
Adeguamento statico e miglioramento sismico della palazzina B dell’IIS “Galilei” di Jesi (Ban 200L)

Avvisi di gara

03
OTT 19

BAN61S SERVIZIO DI PULIZIA IMMOBILI PROVINCIA DI ANCONA -CHIARIMENTI


In relazione al bando in oggetto, si chiarisce, onde evitare qualsiasi possibile dubbio, quanto segue: - art. 17 capitolato speciale di appalto: per chiusura si intende chiusura a chiave di tutti i locali e, quindi, anche di ogni singolo ufficio; - art....
30
SET 19

BAN 14L RETTIFICA MATERIALE IMPORTO SOGGETTO A RIBASSO E PROROGA TERMINE DI SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE - NUOVO CIG: 802585590F


ATTENZIONE BAN 14L RETTIFICA MATERIALE DELL'IMPORTO SOGGETTO A RIBASSO PREVISTO NEL DISCIPLINARE DI GARA IN CONSEGUENZA DELLA MODICIìFICA DELL'ART. 2 DEL CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO E CONSEGUENTE PROROGA DEL  TERMINE DI SCADENZA DI PRESENTAZIONE DE...

Aggiornamenti normativi

Aggiudicazione illegittima se l'impresa applica...

L' applicazione di un determinato contratto non può essere imposta perché si configura quale scelta che rientra nelle prerogative imprenditoriali dell' operatore economico, ma questa scelta deve avvenire nel rispetto della coerenza del contratto messo in gara. Se però questa coerenza non sussiste, la gara è da ritenersi illegittima e va annullata per violazione dell' articolo 30, comma 4, del Dlgs 50/2016, secondo cui ...
Ritirare la cauzione non impedisce il ricorso

Il ritiro della cauzione provvisoria da parte di un concorrente non risultato aggiudicatario non rende irricevibile la proposizione del ricorso contro il provvedimento di aggiudicazione; la funzione della cauzione provvisoria è quella di garantire la serietà dell' offerta e ogni obbligo derivante dalla partecipazione alla gara; il ritiro della cauzione non è comportamento di acquiescenza al comportamento della stazione appalt...
...

Richiedere all' aggiudicatario di una procedura di gara una gara telematica (e-procurement) un contributo per l' utilizzo di una piattaforma digitale, oltre a non essere previsto dalla normativa vigente, può essere causa di indebito arricchimento sul piano civilistico. Lo ha affermato l' Autorità nazionale anticorruzione (Anac) con la delibera n. 780 del 4 settembre 2019, a valle di una indagine effettuata sull' attività cont...
Termini di impugnazione per ammissione a una...

Termini di impugnazione per ammissione a una gara pubblica: ecco il parere espresso dal Consiglio di Stato. Il CdS riforma una precedente pronuncia di primo grado nella quale si riteneva che ricorresse la piena conoscenza dell’atto di ammissione alla gara del concorrente risultato escluso, fin dalla data della seduta di gara alla quale avevano partecipato i suoi delegati. I giudici hanno fatto espressamente riferimento al nuovo testo...
Contratti sottosoglia e principio di rotazione:...

Un nuovo tassello si aggiunge alla complicata disciplina che regola il principio di rotazione previsto dal D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti). Arriva, infatti, una nuova sentenza della giustizia amministrativa, che si unisce alle tante altre pubblicate nell'ultimo biennio, su uno dei temi dalle tante sfaccettature che riguardano la nuova disciplina dei contratti pubblici. Dopo aver confermato l'obbli...
Nel bando non basta l'indicazione generica del...

Nelle procedure a evidenza pubblica per l' acquisizione di servizi, il prezzo a base di gara, anche se non deve necessariamente corrispondere a quello di mercato, deve essere determinato attraverso un' attenta verifica della reale congruità alle prestazioni e ai costi del servizio. Non basta, pertanto, la generica indicazione dell' importo. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, con la sentenza n. 6355/2019 , con la quale ha rilevato che i...
Dopo l’annullamento di un proprio atto l’amministrazione...

Non è possibile reiterare all’infinito provvedimenti successivi negativi. Questo il principio ribadito da Tar Lazio, Roma, Sez. I Quater, 08/10/2019, n.11596. La vicenda è relativa ad una società risultata aggiudicataria provvisoria di procedura finalizzata all’individuazione di revisore legale dei conti ( incarico conferito dall’Assemblea dei soci su proposta motivata dell’organo di controllo, ai sen...
Capacità tecniche e professionali: dall'ANAC...

È ammissibile, ai fini della partecipazione alle procedure di affidamento di un libero professionista, la dimostrazione dei requisiti di capacità tecniche e professionali, mediante le attività dallo stesso svolte, nell’esercizio di una professione regolamentata per le quali è richiesta una determinata qualifica professionale, quale socio di una società di ingegneria, a condizione che il professionista mede...
Project financing, legittima la revoca se il...

Nelle procedure di project financing se il promotore, nel frattempo divenuto aggiudicatario della gara, prima della stipula del contratto chiede di modificare elementi rilevanti della proposta tali da causare maggiori oneri finanziari a carico dell' Amministrazione, la Pa può legittimamente rifiutarsi di stipulare il contratto di concessione a causa della difformità delle nuove condizioni dettate dall' impresa. Lo stabilisce il Cons...
Soglia di anomalia ex art. 97 c. 2: è di nuovo...

Non c’è pace per gli operatori delle stazioni appaltanti ed il mondo dei lavori pubblici, bloccati sul punto dallo sblocca cantieri.. Come è noto, l’infelice formulazione dell’art. 97, comma 2, come giustappunto novellato dallo sblocca cantieri, aveva creato all’interprete problemi di non poco momento al fine di ricostruire il significato reso palese dalle oscure parole del legislatore. Anche grazie all&rsq...
TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Ancona

Strada di Passo Varano, 19/A Ancona (AN)
Tel. 071/5894362-343-257-349-359